Crea sito

VOR-02 Ricevitore e indicatore di bordo

Il ricevitore

Anche se i vari modelli oggi disponibili possono avere configurazioni molto diverse l’uno dall’altro, gli apparati VOR di bordo sono comunque costituiti da un ricevitore e da un indicatore.

 

 

Il ricevitore si può presentare come un’unità a sé stante denominata NAV, oppure può essere accoppiato a un ricetrasmettitore VHF per le comunicazioni.

 

Qualunque sia la sua configurazione, il ricevitore NAV è dotato di:

  • un interruttore che accende e spegne l’apparato;
  • un selettore di frequenza che ne permette la sintonizzazione sui 160 canali assegnati ai VOR e sui 40 assegnati ai Localizzatori ILS;
  • un commutatore che consente alternativamente di ricevere in audio il segnale di identificazione o le trasmissioni in radiotelefonia;
  • un reostato per la regolazione del volume, spesso incorporato nel comando ON/OFF.

L’indicatore

L’indicatore nella sua configurazione base, viene comunemente denominato VOR/LOC perché  in grado di ricevere sia i VOR sia i localizzatori ILS .

 

Degli indicatori in configurazione RMI, HSI e VOR/LOC/GS, ne parleremo in seguito.

 

 

Un indicatore VOR/LOC è costituito da:

  • una corona graduata in 360°, che può essere fatta ruotare dal comando OBS (Omni Bearing Selector) così da selezionare qualunque radiale o QDM, portandone il valore sotto l’apposito riscontro; l’indicatore in figura è regolato sul QDM 200°;
  • un indice, o lancetta, conosciuta anche come CDI (Course Deviation Indicator), alternativamente in grado di spostarsi rimanendo verticale o di oscillare a destra e a sinistra entro un settore delimitato da dieci punti bianchi, cinque a sinistra e cinque a destra della posizione centrale; poiché ogni punto equivale a uno scostamento di 2 gradi, l’indicatore in figura si trova scostato di 3° dal QDM 200°;
  • due finestrelle contrassegnate l’una dalla scritta TO e l’altra dalla scritta FROM, che vengono alternativamente occupate da una bandierina bianca quando il VOR riceve un segnale attendibile;
  • una finestrella nella quale compare una bandierina rossa con la scritta OFF o NAV quando l’apparato è spento, oppure quando non riceve alcun segnale, o un segnale troppo debole, oppure in particolari casi descritti più avanti.

L’antenna del ricevitore VOR è in genere costituita da un’ asticciola metallica piegata a forma di V, sovente montata alla sommità della deriva verticale dell’ aereo.

Vedi VOR-03 Interpretazione delle indicazioni

Related posts:

Vai alla barra degli strumenti