VOR-04 La navigazione

ATTENZIONE
QUESTE INFORMAZIONI NON DEVONO ESSERE USATE PER IL VOLO REALE
MA SOLAMENTE INTESE PER LA SIMULAZIONE DI VOLO.
OGNI RESPONSABILITA’ DI ALIVIRTUALI.IT IN MERITO E’ QUINDI ESCLUSA

La navigazione VOR

L’uso che si può fare durante la navigazione aerea delle informazioni ottenute dal VOR è lo stesso che abbiamo in precedenza descritto per l’ADF.

La differenza consiste nella maggior semplicità, e quindi nella facilità, con cui si possono ricavare i rilevamenti da e per la stazione a terra.

Per usare il VOR, dopo averlo acceso e aver selezionato nel ricevitore la frequenza della stazione desiderata, è buona norma di sicurezza controllare sempre il segnale di identificazione della stazione stessa.

Le serie di punti e linee che costituiscono i nominativi delle stazioni in alfabeto Morse sono riportate su tutte le carte strumentali.

Dopo l’identificazione, il VOR è pronto per essere utilizzato

Indicazione del VOR

Stiamo volando con una prua di 315°.

Per capire bene l’indicazione che ci fornisce l’indicatore dobbiamo immaginare di vedere il nostro aereo all’interno dello strumento con l’attuale prua e di tracciare una retta che lo attraversa nella stessa direzione della radiale impostata. In questo caso la radiale è la 090.

 

 

 

Puoi notare che, rispetto alla linea che attraversa l’aereo, la radiale si trova alla sua destra. Pertanto lo strumento si sposterà a destra. E’ abbastanza evidente che il pilota vedrà l’indicazione come la vedi tu ora, pertanto l’indicazione è opposta rispetto alla reale posizione della radiale. L’indciazione non è errata, la radiale viene sempre indicata indipendentemente dalla posizione e dalla rotta del velivolo.

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email