Douglas DC3 – Conosciamo l’aereo che ha fatto la storia dell’aviazione mondiale.

c47 in cabina con franco
14-45.2
Rivolto_1982
La mia personale livre con cui ho fatto quasi il giro del mondo
esterno
Cabina realistica? di più
2017-9-25_17-45-44-950
2017-9-25_16-48-35-421
2017-9-25_16-47-54-324
C47  14-45 14°stormo
29060922_10156946017094796_8950643660979349935_o
29749766_10216765969088461_5895168001995294260_o
19250704_10216661255830695_2394928544641159739_o
28468564_10160075872450182_4082364977541091392_n
28661074_1690446574324402_5017079210715673442_n
28947176_10156946016964796_7183576692661805707_o
28947570_10156946016934796_271084652180148242_o
28954352_10156946017004796_5620152686565137317_o
29060922_10156946017094796_8950643660979349935_o
29749766_10216765969088461_5895168001995294260_o

https://youtu.be/2bggcqKXOJk

<

 

DC-3 C-47 C-53 … LA DINASTIA DI UN AEREO UNICO NELLA STORIA

Come ex aviatore, inutile nasconderlo, sono rimasto e resterò affascinato da questo mitico aeroplano, che i piloti chiamavano affettuosamente un padre di famiglia.

 
ECCOMI IN CABINA DEL C47 A DESTRA COI BAFFI,1982
PRATICA DI MARE 14° STORMO 8° GRUPPO RADIOMISURE
AERONAUTICA MILITARE ITALIANA
RIVOLTO AEROPORTO 1982 EQUIPAGGIO DI VOLO RADIOMISURE
 
  OGGI PARLIAMO DELL’AEREO PIU AEREO DELLA STORIA DELL’AVIAZIONE MONDIALE, IL DC-3/C-47
Il Douglas DC-3 è un aereo di linea ad elica ad ala fissa con carrello di atterraggio Triciclo, con ruotino posteriore (categoria di aerei chiamati Taildragger). La sua velocità di crociera (207 mph o 333 km / h) e la portata (1.500 mi o 2.400 km) hanno rivoluzionato il trasporto aereo negli anni ’30 e ’40. Il suo effetto duraturo sul settore aereo e sulla seconda guerra mondiale lo rende uno dei velivoli da trasporto più significativi mai realizzati.Il DC-3 è un monoplano metallico bimotore, sviluppato come una versione più grande e migliorata fornita di 14 posti letto del Douglas DC-2. Aveva molte qualità eccezionali rispetto agli aerei precedenti. Era veloce, aveva una buona portata e poteva operare su piste corte. Era affidabile e facile da mantenere e trasportava i passeggeri con un maggiore comfort. Prima della guerra ha aperto la strada a molte rotte aeree. Fu in grado di attraversare gli Stati Uniti continentali, rendendo possibili voli transcontinentali e voli internazionali, ed è considerato il primo aereo di linea che avrebbe prodotto un guadagno trasportando solo i passeggeri.

La produzione del DC-3 civile terminò nel 1942 con 607 aerei in produzione. Tuttavia, insieme al suo derivato militare,
il C-47 Skytrain (designato Dakota nel servizio British Royal Air Force (RAF)), e con versioni costruite in Russia e in Giappone, ne furono costruiti oltre 16.000. Dopo la seconda guerra mondiale, il mercato degli aerei di linea fu inondato da C-47 e altri velivoli da trasporto ex militari in eccedenza, e i tentativi di Douglas di produrre un DC-3 aggiornato furono un fallimento a causa dei costi. Mentre il DC-3 fu presto reso ridondante sulle rotte principali da tipi più avanzati come Douglas DC-6 e Lockheed Constellation, il design continuò a dimostrarsi eccezionalmente adattabile e utile. Un gran numero di DC3 continuano a prestare servizio in un’ampia varietà di ruoli di nicchia anche nel 21 ° secolo. Nel 2013 è stato stimato che circa 2.000 DC-3 e derivati militari siano ancora in volo, a dimostrazione della durata del progetto.



UNA VISITA 3D AL COCKPIT

GLI ALIAS del DC3
Per ogni uso trovato per il C-47, qualcuno ha scoperto che di solito c’era un nomignolo. Molti erano nomi affettuosi, e alcuni erano un po glamour. Il Dc3 ha accumulato più di due dozzine di soprannomi. Gli americani lo chiamavano “Gooney Bird”, “Doug”, “Dumbo”, “Old Fatso”. “Charlie 47”, “Skytrain”, “Skytrooper” e “Tabby”. Gli inglesi lo chiamavano “Dakota” e “Dak”. Il RCAF chiamava uno squadrone di Dakota, “The Flying Elephants”. I russi lo chiamavano il “PS-84” e il “Li-2”.
L’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO) ha dato alla versione russa Li-2, il nome in codice, “CAB”. La Marina francese la chiamava “The Beast”. ha persino avuto il fugace soprannome, “Biscuit Bomber”, dopo aver lanciato 5.000 casse di razioni alle truppe del generale Patton in Francia.
I Piloti civili lo chiamavano “Three,” “Old Methuselah,” “The Placid Plodder, “The Dowager Dutchess ,” “The Flying Vagrant,” and the “Dizzy Three.” In Vietnam, “Puff the Magic Dragon ” ” Puff ” ” Spooky “e” The Dragon Ship “. Nell’ottobre del 1941, il governo degli Stati Uniti adottò la pratica britannica di identificare gli aeroplani con un nome. Il C-47 è stato il primo aeroplano a dare un nome all’esercito “Skytrain”. L’intenzione era di mascherare le informazioni sullo sviluppo di un nuovo tipo dalle mani del nemico. Ovviamente gran parte dei nomi di guerra per il C-47  furono dimenticati.
La maggior parte della gente ricorda e ancora lo chiama “Gooney’s Bird”. Ci sono diverse versioni di come ha ottenuto quel nome. Alcuni dicono che il nome venisse dal Sud Pacifico, dove piccoli atolli erano la casa dell’albatro vagabondo, il gigantesco uccello simile ad un gabbiano noto per i volo potente, e talvolta atterraggi poco lusinghieri ma certi. Alcuni GI hanno detto che il C-47 somigliava all’albatro, un uccello con un corpo pesante e lunghe ali, e che il C47 lo imitava nella sua lotta per decollare dai campi di terra impregnati di pioggia. L’albatro, aerodinamicamente, non dovrebbe essere in grado di decollare da terra. La gente dice che è così stupido, che non lo capisce e vola comunque. Altri dicono che “Gooney Bird” deriva dalla definizione di stupido o
goon. I piloti lo hanno chiamato “stupido C-47”, perché dicevano non sapesse di essere in grado di fare le cose che ha fatto. Un’altra fonte lo rivendica da molto prima che il C-47 si sollevasse da terra, i C-39 furono soprannominati Gooney Birds dal Decimo Comando di Trasporto, a Patterson Field, a Dayton, nell’Ohio.

Alcune Statistiche sul DC-3 / C-47
Cinquecentomila rivetti furono usati nella fabbricazione dell’aereo Douglas DC-3. La dimensione media utilizzata nella fabbricazione era di circa 3-8 pollici di lunghezza e, se posati end-to-end, i rivetti coprivano una distanza di 15.625 piedi o più di tre miglia. Circa 6.000 uomini e donne sono stati impiegati nella costruzione di un singolo DC-3. I 3.600 progetti che sono stati realizzati dal dipartimento di ingegneria nello sviluppo del DC-3 hanno coperto circa 28.000 metri quadrati. La lunghezza totale dei cavi di controllo utilizzati sul DC-3 era di oltre 2.850 piedi, più di mezzo miglio. Nella costruzione di ciascun DC-3 sono stati utilizzati 3.900 piedi di tubi, 8.000 piedi di filo e circa 13.300 piedi quadrati di lamiera. Circa 700.000 parti sono state utilizzate nella costruzione del DC-3 escludendo strumenti e parti del motore e i 500.000 rivetti utilizzati. I motori che alimentavano il DC-3 pesavano 1.275 libbre ciascuno con un totale di 2.550.

DATI TECNICI 

Lunghezza 19,65 m
Apertura alare 28,96 m
Freccia alare 15,5 °
Altezza 5,16 m
Superficie alare 91,7 m²
Carico alare 138,49 kg/m²
Peso a vuoto 8 300 kg
Peso max al decollo 12 700 kg
Passeggeri da 21 a 32
Capacità combustibile 2 serbatoi principali da 765 L l’uno (202 gal)
2 serbatoi ausiliari da 757 L (200 gal) ciascuno
2 serbatoi per l’olio da 110 L (29 gal) ciascuno
Propulsione
Motore 2 radiali Pratt & Whitney Twin Wasp S1C3G
Potenza 1 200 hp (895 kW) ciascuno
Prestazioni
Velocità max 381 km/h
Velocità di crociera 274 km/h
Velocità di salita 5,7 m/s
Autonomia 1 650 km
Tangenza 7 315 m
 
     
     

Douglas DC-3 – C47 SKYTRAIN

Il Douglas C-47 Skytrain o Dakota è un aereo da trasporto militare sviluppato dall’aereo di linea Douglas DC-3.
Il C-47 differiva dal DC-3 civile in numerose modifiche che includevano l’installazione di una porta del carico e un pavimento rinforzato.Durante la seconda guerra mondiale, le forze armate di molti paesi hanno usato il C-47 … La designazione navale degli Stati Uniti R4D. Più di 10.000 aerei sono stati prodotti a Long Beach e a Santa Monica, in California e a Oklahoma City, in Oklahoma. L’impianto di Oklahoma City produsse 5.354 C-47s dal marzo 1943 fino all’agosto del 1945.Il C-47 è stato vitale per il successo di molte campagne alleate, in particolare quelle a Guadalcanal e nella giungla della Nuova Guinea e della Birmania … Inoltre, i C-47 sono stati usati per trasportare rifornimenti alle forze americane armate durante la Battaglia di Bastogne. Forse il suo ruolo più influente nell’aviazione militare, tuttavia, volando “The Hump” dall’India alla Cina. L’esperienza acquisita con il volo “The Hump” sarebbe stata in seguito utilizzata nel ponte aereo di Berlino.


IL VIETNAM


Diverse varianti C-47 sono state utilizzate nella guerra del Vietnam dall’Aeronautica degli Stati Uniti, incluse tre varianti avanzate di guerra elettronica, che a volte venivano denominate “Electric Gooneys” denominate EC-47N, EC-47P o EC-47Q a seconda del motore Usato. Gli EC-47 erano anche gestiti dalle forze aeree vietnamite, laotiane e cambogiane. E ‘stata dispiegata anche una variante di cannoniera, usando tre miniguns da 7,62 mm, denominati AC-47 “Spooky” spesso soprannominato “Puff the Magic Dragon”.

La Royal Canadian Air Force e, successivamente, le forze armate canadesi impiegarono il C-47 dagli anni ’40 agli anni ’80.Dopo la seconda guerra mondiale migliaia di C-47 in eccedenza sono stati convertiti in uso civile, alcuni sono rimasti operativi nel 2012 e sono stati utilizzati come velivoli privati .


In Europa, il C-47 e una variante di paracadutista specializzata, il C-53 Skytrooper, furono utilizzati in gran numero nelle ultime fasi della guerra, in particolare per trainare gli alianti e far lanciare i paracadutisti. Nel Pacifico, con l’uso attento delle strisce di atterraggio dell’isola dell’Oceano Pacifico, i C-47 furono persino usati per trasportare soldati che prestavano servizio nel teatro del Pacifico negli Stati Uniti.I C-47 (circa 2.000 ricevuti sotto contratto di locazione a prestito) in British and Commonwealth Service hanno preso il nome Dakota, dall’acronimo “DACoTA” per Douglas Aircraft Company Transport Aircraft. Il C-47 ha anche guadagnato il soprannome informale Gooney Bird. Il Comando aereo strategico dell’Aeronautica degli Stati Uniti aveva in servizio gli Skytrain dal 1946 al 1967.


Il
DC-3 è stato il culmine di uno sforzo di sviluppo che è nato da una richiesta fatta da Transcontinental e Western Airlines (TWA) a Donald Douglas.Image result for donald douglas Il rivale della TWA
nel servizio aereo transcontinentale, United Airlines, stava inaugurando il servizio con il Boeing 247 e Boeing si rifiutò di
vendere qualsiasi 247 alle altre compagnie aeree finché l’ordine di United per 60 velivoli non fosse stato completato. TWA ha chiesto a
Douglas di progettare e costruire un velivolo che consentisse a TWA di competere con United. Il design risultante di Douglas, il DC-1 del 1933, fu promettente e portò al DC-2 nel 1934. Mentre il DC-2 fu un successo, c’era ancora spazio per miglioramenti.Il prototipo DST (per Douglas Sleeper Transport) ha volato per la prima volta il 17 dicembre 1935 … Una versione con 21 posti passeggeri invece dei 14 posti letto è stata progettata e data la denominazione DC-3.

Print Friendly, PDF & Email